Manifesto

Prequel: fare un manifesto è un gesto fottutamente comico. Tantovale sbrodolarsi addosso.

Rosario Gallardo è il nome di un progetto di indagine estetica e politica, a cura di Mariatinka Iniotakis e Nicola Serra, i cui ambiti sono bellezza, piacere, sacralità e l’autenticità più esplicita di tutto ciò che può aiutarci a superare la paura e a scoprire la verità.

Cos’è la PORNOESTETICA?

Riconosciamo le enormi potenzialità della pornografia come esperienza comunitaria e come autentico registro espressivo.
La nostra connotazione esibizionistica consiste nella condivisione del piacere sessuale finalizzata al raggiungimento di una più ampia necessità: quella esistenziale di espressione e indagine della realtà interiore e sociale.
Considerati questi aspetti definiamo, attraverso la realizzazione di preformance dal vivo, foto, video e testi scritti, la nostra “PORNOESTETICA”.  

Perché la PORNOESTETICA?

  1. Nel suo essere esplicita non avvalla le ragioni per le quali si perpetua la censura che nell’omissione dalla sessualità perpetua la colpevolizazzione e la negazione della sacralità umana.
  2. Ci permette di raccontare un modo diverso d’essere donna, uomo, coppia, gruppo, collettività, riconsiderando le relazioni, i legami e lo scambio su tutti i piani.
  3. Mette alla prova il nostro coraggio ed evidenza la viltà liturgica che in troppi confondono per morale, educazione, buon senso.
  4. Perché offre l’occasione di smettere di perpetuare la menzogna, pilastro del rituale di sottomissione, che è la base del potere costituito.
  5. Perché suggestiona lo spettatore nel corpo, nella chimica e nella carne, più delle lacrime e delle risate, rendendo lo spettatore, in quanto testimone, partecipe del gesto pornoestetico.
  6. Perché ridiscute profondamente tutti i nostri pilastri culturali come il bene e il male, l’usufrutto e la proprietà, l’intimità, la decenza, il gioco, la morale, il buon gusto, la violenza, la buona educazione, la parentela e via dicendo… 
  7. Perché la raffinatezza ci ha rotto il cazzo, l’eleganza ci ha rotto il cazzo, la delicatezza, la discrezione, la stabilità apparente tanto cara al miraggio borghese ci hanno rotto il cazzo.
  8. Perché è blasfema.
  9. Perché è l’unico momento di fede possibile.
  10. Perché è faticosa e dolorosa, è leale, è sporca, è viva, è furente …praticare l’esercizio di esaltare l’orgasmo ci aiuta a ritrovare dignità e vita!
0 Condivisioni